Azioni a sostegno - Interventi concreti

Azioni

In questo momento di incertezza dovuto all’emergenza Covid 19, vogliamo essere ancora più vicini alla nostra Isola, per supportare famiglie ed imprese con ulteriori interventi, ad integrazione di quanto previsto dal Decreto Cura Italia.

PER LE IMPRESE

Cosa prevede il Decreto Cura Italia?
La possibilità per tutte le piccole e medie imprese, inclusi i professionisti, di sospendere il pagamento totale delle rate dei finanziamenti fino al 30 settembre 2020.

Come posso richiedere la sospensione?
L’operazione viene perfezionata senza muoversi da casa, contatta la filiale, provvederemo ad inviare tramite PEC la modulistica precompilata. Stampa il modulo, firmalo e rispondi alla PEC allegando la scansione o una fotografia dello stesso. A operazione conclusa riceverai una notifica sull’esito della pratica.

Plafond speciale stanziato dalla Banca dell’Elba
Un plafond di 2 milioni di euro per imprese e professionisti mediante finanziamenti chirografari con possibilità di usufruire di un periodo di preammortamento tale da posticipare il pagamento della prima rata fino al 30 giugno 2021.  
 

PER LE FAMIGLIE

Per le famiglie?
Il Decreto Cura Italia ha previsto la possibilità di sospendere i soli mutui per acquisto della prima casa, ponendo tra l’altro alcune limitazioni.
Abbiamo deciso, pertanto, di mettere in campo un pacchetto di iniziative a sostegno delle famiglie che si spinge ben oltre le misure governative, sia per quanto riguarda la tipologia di finanziamento ammissibile, sia per quanto concerne la platea dei soggetti che possono accedervi. La scelta operata nasce dal forte legame con il territorio, ed il prodotto della profonda conoscenza delle peculiarità dell’economia dell'Isola e delle esigenze dei lavoratori, occupati in via prevalente in attività connesse al settore turistico con attività lavorative o rapporti di lavoro subordinato spesso a carattere stagionale. Le iniziative governative fino ad oggi attuate, non hanno tenuto conto di questi caratteri ed hanno escluso molti soggetti dalle agevolazioni. Inoltre, i periodi di sospensione dei finanziamenti proposti non sono sufficientemente lunghi, è necessario poter accompagnare i nostri clienti fino all’inizio della stagione turistica 2021 perché il sostegno possa dirsi efficace.

 

SOSPENSIONE DEI FINANZIAMENTI
In cosa consiste l’intervento
Possibilità di sospendere il pagamento della quota capitale dei finanziamenti fino al 31 maggio 2021 compreso. La sospensione può essere richiesta per tutte le tipologie di finanziamento indipendentemente dal motivo per cui era stato erogato. Vi rientrano pertanto sia i mutui ipotecari sia i prestiti personali.

Chi può richiedere la sospensione
Possono richiedere la sospensione: dipendenti, professionisti, lavoratori autonomi, artigiani, soci di società di persone e di società di capitali che, in conseguenza dell’evento pandemico in atto, abbiano avuto una sensibile riduzione della capacità reddituale. La platea dei beneficiari è estesa anche ai lavoratori stagionali che a causa del fenomeno epidemiologico avranno una riduzione del periodo d’impiego.

Come richiedere la sospensione
E’ necessario contattare telefonicamente la propria filiale di riferimento ai numeri indicati sotto per avere tutti i dettagli, verificare il possesso dei requisiti e concordare il periodo di sospensione. Verrà poi inviato il modello di sospensione tramite e-mail che dovrà essere restituito firmato anche tramite e-mail.

 

CONTATTA AL TELEFONO O VIA EMAIL LA TUA FILIALE PER RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI:

Filiale di Portoferraio
Telefono: 0565-919090 oppure 0565-918979
E-mail: filialedisede@bancaelba.it
PEC: filialeportoferraio@bccelba.legalmail.it

Filiale di Capoliveri
Telefono: 0565-935410
E-mail: filialecapoliveri@bancaelba.it
PEC: filialecapoliveri@bccelba.legalmail.it

Filiale di Marina di Campo
Telefono al numero 0565-979058
Email: filialecampo@bancaelba.it
Per PEC: filialecampo@bccelba.legalmail.it